"IL NUOVO CANTO DEGLI DEI"
aa
h 57cm - 1/15
AFrodite e Ares

figli di Zeus, sono la coppia divina. In essi l'amore e la morte, due degli elementi più opposti possibile, SI uniscono . Essi rappresentano l'immagine di una profonda simbologia nell'antica Grecia.

Da un lato vi è Afrodite, dea dell'amore, e non solo quello di tipo fisico, ma anche quello che appartiene alla purezza dell'anima.
Lei è rappresentata da una colomba, che è anche il simbolo della pace.

Dall'altra parte, vi è Ares, Dio della forza brutale, di rabbia e di violenza, sempre accompagnato dai suoi due figli, Paura e Terrore.
Egli è il simbolo della distruzione ed è unito all'amore, attraverso il potere di Eros.

Solo Afrodite, a volte, riuscirà a liberarsi di lui e delle sue armi, pneumatici di lui con amore, e fare di lui giaceva contro il suo corpo divino addormentato dove prevale la pace.

In questo mitico abbraccio possiamo trovare le radici del famoso detto ....

"Fate l'amore non fate la guerra"

a